La carie precoce nel bambino – Early Childhood caries (ECG)

 EARLY CHILDHOOD CARIES

E’ il termine usato per descrivere la comparsa della carie nella dentatura decidua prima dell’eruzione dei denti permanenti. Riassume tutte le definizioni che si riferiscono alla carie dei denti cosi detti “da latte”. In particolare la forma severa di ECG, nota come sindrome da Biberon (Baby Bottle Tooth  Decay syndrome ) , si caratterizza per la comparsa di  lesioni cariose precoci sulle superfici lisce palatali e labiali degli incisivi superiori e quelle occlusali dei molari decidui. La dieta cariogena liquida rappresenta il fattore scatenante di tale patologia. Latte e tisane zuccherate, succhi di frutta e bibite in genere, ingerite con il biberon per periodi prolungati, in particolare prima di coricarsi o durante la notte, generano le condizioni ideali per lo sviluppo di questa invalidante condizione. Il suo trattamento richiede spesso sedazione o anestesia generale, specie per i piccoli scarsamente collaboranti.

La prevenzione richiede un regime alimentare corretto con un basso apporto di zuccheri e necessita il coinvolgimento educativo dei familiari per poterne evitare l’insorgenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato.